Ubuntu: installa l’agente FusionInventory

In questo tutorial, spiegherò come installare l’agente FusionInventory su Ubuntu per portarlo nel tuo inventario GLPI.

L’installazione viene eseguita dalla riga di comando.

Installazione dei prerequisiti

Per funzionare correttamente, è necessario installare prima diversi pacchetti.

Immettere la riga di comando di seguito per installare tutte le dipendenze:

sudo apt install dmidecode hwdata ucf hdparm perl libuniversal-require-perl libwww-perl libparse-edid-perl libproc-daemon-perl libfile-which-perl libhttp-daemon-perl libxml-treepp-perl libyaml-perl libnet-cups-perl libnet-ip-perl libdigest-sha-perl libsocket-getaddrinfo-perl libtext-template-perl libxml-xpath-perl libyaml-tiny-perl

Una volta convalidato l’ordine, confermare l’installazione dei pacchetti inserendo la lettera Y.

Attendi durante l’installazione…

Ora che i prerequisiti sono installati, passeremo all’installazione dell’agente FusionIntory.

Installazione dell’agente FusionInventory su Ubuntu

Per prima cosa, devi andare a prendere l’URL .deb di installazione dell’agente dal repository GitHub. Releases · fusioninventory/fusioninventory-agent · GitHub

Il collegamento del file fusioninventory-agent-X.Y-all.deb 1, fare clic con il tasto destro e fare clic su Copia collegamento 2.

Torna alla connessione SSH di Ubuntu, useremo wget … per caricare il file sul server. Per facilitare la gestione, inserisci wget e quindi fai clic con il pulsante destro del mouse nella console per incollare l’URL del file .deb.

wget https://github.com/fusioninventory/fusioninventory-agent/releases/download/2.6/fusioninventory-agent_2.6-1_all.deb

Attendi durante il download…

Una volta scaricato, verifica che il file sia presente 1 utilizzando il comando ll.

Per installare FusionInventory Agent, utilizzare il comando seguente (adattandosi al file scaricato):

sudo dpkg -i paquet_agent_fi.deb
Install agent fusioninventory on Ubuntu

L’agente FusionInventory è ora installato, se sei abituato ad installare su Windows, avrai notato che non abbiamo indicato alcuna configurazione, che vedremo ora.

Configurare l’agente FusionInventory

La configurazione dell’agente FusionInventory su Ubuntu si trova nel file /etc/fusioninventory/agent.cfg.

Apri il file agent.cfg

sudo nano /etc/fusioninventory/agent.cfg

Per funzionare, devi aggiungere almeno il parametro del server con l’URL del plugin FusionInventory 1.

agent.cfg

Una volta che il parametro del server è stato configurato, salva ed esci (Ctrl + X).

Riavvia il servizio agente:

sudo systemctl restart fusioninventory-agent

Se vuoi forzare un inventario immediatamente inserisci il comando qui sotto

sudo pkill -USR1 -f -P 1 fusioninventory-agent

L’ultimo passaggio: controlla che il nostro computer Ubuntu sia presente su GLPI.

Convalidare il funzionamento dell’agente FusionInventory

Vai su GLPI e controlla che il computer sia presente nell’inventario.


Ora sai come installare e configurare l’agente FusionInventory su Ubuntu.

L’installazione su Debian è simile.



Start the discussion at community.rdr-it.io