Installazione e configurazione della deduplicazione con Windows 2016/2019/2022

La deduplicazione è una funzionalità che consente di risparmiare spazio su disco su un volume raggruppando settori identici.

Non è consigliabile abilitare la deduplicazione su volumi che ospitano database, macchine virtuali e persino WSUS.

Prima di implementare questa tecnologia, verifica che il tuo software di backup sia compatibile.

Esempio: con Veeam per ripristinare i file da un volume in cui è attiva la deduplicazione, la funzione deve essere abilitata sul server su cui è installata la Veeam Console.

Installazione della funzione

1. Dal server manager fare clic su Gestisci/Aggiungi ruoli e funzionalità 1.

Ajouter rôles / fonctionalites

2. Quando si avvia la procedura guidata, fare clic sul pulsante Avanti > 1.

Assistant installationrôle

3. Tipo di installazione: scegli Installazione basata su un ruolo o una funzionalità 1 quindi fai clic su Avanti > 2.

Type d'installation

4. Selezionare il server 1 su cui eseguire l’installazione e fare clic su Avanti > 2.

Choix du serveur

5. Nell’elenco dei ruoli, espandere Servizi file e archiviazione e Servizi file e iSCSI e selezionare Deduplicazione dati 1. Confermare l’aggiunta di funzionalità, quindi fare clic su Avanti > 2.

Sélection de la fonctionnalité déduplication

6. Salta le funzionalità facendo clic su Avanti > 1.

Fonctionnalité Windows

7. Fare clic su Installa 1.

Démarrer l'installation

8. Attendi durante l’installazione…

Installation en cours ...

9. L’installazione è completa, uscire dalla procedura guidata Aggiungi ruoli e funzionalità facendo clic su Chiudi 1.

Installation terminée

Ora che la funzione è installata, è necessario configurarla.

Configurazione della deduplicazione

La configurazione e l’amministrazione della deduplicazione avviene direttamente tramite il Server Manager.

1. Vai a Servizi di archiviazione e file 1, seleziona la sezione Dischi 2, quindi Disco 3 in cui verrà configurata la deduplicazione. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul volume 4 e fare clic su Configura deduplicazione dati… 5.

Configuration de la déduplication par le gestionnaire de serveur

2. Selezionare il tipo di deduplicazione desiderato 1, indicare l’età dei file da deduplicare 2 quindi fare clic su Definire la pianificazione della deduplicazione 3.

Configuration

3. Per esperienza, non consiglio l’opzione Abilita ottimizzazione in background 1 che può essere la causa del rallentamento. Deseleziona la casella e seleziona le caselle 2 e 3. Crea intervalli in cui la deduplicazione elaborerà i file. Quindi fare clic su Applica 4 e OK 5.

Planification

4. Fare clic su Applica 1 e OK 2 per convalidare i parametri.

Valider les parametres

5. Dalla vista sottostante, possiamo vedere l’ottimizzazione dello spazio 1.

6. È anche possibile vedere il guadagno utilizzando le proprietà di una cartella confrontando la Dimensione e la Dimensione sul Disco 1. Il volume restituito è solo a scopo informativo e non rappresenta il guadagno effettivo.

Proprietes dossier

7. Sono disponibili comandi di PowerShell per amministrare e visualizzare la deduplicazione.

Commande PowerShell

Ora sai come abilitare e configurare la deduplicazione su Windows Server.

È importante tenere conto del fatto che la gestione dello spazio su disco, in particolare dello spazio libero, è diversa su un volume in cui è attivata la deduplicazione. L’eliminazione di file su disco non libera sempre la stessa quantità di spazio perché i file eliminati possono condividere più blocchi con file che sono ancora su disco. Deduplicazione di Windows Server: recupera spazio su disco dopo l’eliminazione del file

Un altro effetto della deduplicazione è la “scarsa” gestione da parte del software di backup, la deduplicazione utilizza diverse attività di manutenzione per la sua ottimizzazione, a intervalli regolari viene eseguita l’ottimizzazione “completa” dei blocchi e dopo questa ottimizzazione, i blocchi a livello del disco sono stati quasi tutti modificati , software come Veeam in caso di backup incrementale rifa un backup completo. Per correggere questo problema, è necessario “disabilitare” l’ottimizzazione completa. Veeam: risolvi il problema dei backup volumetrici su server con deduplicazione.